sabato 22 gennaio 2011

STUPORE



Conosco il mio nulla e
le precarietà delle cose.
Conosco l'inesorabilità
del tempo e della sua mutevolezza,
ma lo stupore del creato,
ovunque io guardo,
mi rivela d'incanto
lo splendore dell'eternità


I know nothing, and my
the precariousness of things.
I know the relentlessness
Time and its changing nature,
but the wonder of creation,
everywhere I look,
Enchanted tells me
the splendor of eternity