mercoledì 3 febbraio 2010

LA TEMPESTA

la tempesta
dipinto naive  di E.Porcini

Lo so, Signore, che ci sei sulla mia barca e
quando muove il vento e infuria la tempesta,
basta un Tuo cenno, perchè s'accenda il Sole.
Solo, Signore, nel mezzo della bufera, fammi 
riposare lieta tra le Tue Braccia Consolatrici.